IMU: aliquote seconde case al 10,6 per mille

Varate dal commissario prefettizio le aliquote IMU (imposta municipale propria) per il territorio di Gioia del Colle.

Fermo restando che l’Imu è esclusa per le abitazioni principali e pertinenze, per l’anno 2015 le aliquote sono così decise:

–  Aliquota di Base (tutti gli immobili soggetti ad IMU esclusi i terreni agricoli, vale a dire le seconde case): 10,6 per mille;

– Aliquota terreni agricoli: 7,6 per mille

-Aliquota ridotta per le abitazioni principali ricadenti nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze: 6,0 per mille. In questo caso è prevista una detrazione di 200 euro (Se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica).

La detrazione di 200,00 euro si applica agli alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (IACP) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP.

La base imponibile è ridotta del 50% per i fabbricati di interesse storico o e per i fabbricati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati e fatiscenti, non superabili con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, come disciplinato nel regolamento comunale;

Per quanto riguarda i terreni agricoli situati nel territorio del Comune di Gioia del Colle, in quanto comune parzialmente montano, sono esenti se posseduti e condotti da coltivatori diretti o impresa agricola o se vengono concessi in comodato o in fitto ad altrettanti coltivatori diretti o impresa agricola.

Commenta per primo

Lascia un commento