Il Comune cerca operai per lavorare al cimitero ma non li trova

AAA. Inumatori cercansi. Il comune di Gioia del Colle cerca quattro operai tutto fare per il cimitero comunale e lo fa usufruendo della legge all’art. 15/L.56 che permette di attingere dalle liste di collocamento.

Ma il problema è che nessuno si presenta alle selezioni, come è successo qualche settimana fa.

Così il Comune ricorrerà ad una nuova selezione di personale che verrà assunto a tempo determinato part-time fino al 31 dicembre 2015 in base sempre ad una lista fornita dall’ufficio del lavoro.

La necessità di potenziare l’organico del cimitero nasce dall’esigenza di riportare a regime la pulizia e la manutenzione ordinaria dello stabile, anche dopo il periodo estivo.

Malgrado gli sforzi, i tre operai dislocati in pianta stabile al cimitero pare non ce la facciano a sopperire ai lavori di giardinaggio, di pulizia e di inumazione dei defunti, tanto che ad oggi il Cimitero non risulta un posto pulito e sufficientemente curato.

I corridoi sono sporchi, i secchi non vengono svuotati con costanza, esalando, con il caldo di questo periodo cattivi odori e proliferare di insetti.

Urge quindi nuova manodopera e speriamo che anche la prossima selezione non vada deserta.

 

 

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento