A Gioia Granarolo rivoluzionerà il mondo del latte

Il Gruppo Granarolo punto sullo stabilimento di Gioia del Colle per la sua ultima sfida.

Sarà prodotto qui l’ultimo nato in casa Granarolo, cioè il  GPlus, a dimostrazione dell’importanza dello stabilimento all’interno dell’azienda.

Si tratta di una bevanda di latte, ma con il 30% in meno di zuccheri e con gli altri elementi nutrizionali inalterati.

G+ sarà fatto con latte 100% italiano selezionato negli allevamenti della filiera Granarolo, la più importante d’Italia, controllato e garantito in ogni fase.

Sarà disponibile sugli scaffali della Grande Distribuzione a partire da novembre 2017.

Un sisetma brevettato che manterrà inalterati gli elementi nutrizionali del latti, agirà sulla scomposizione dello zucchero del latte, il lattosio, nei suoi due zuccheri semplici, glucosio e galattosio. Sarà un prodotto per gli intolleranti al lattosio.

“Granarolo G+ è una vera rivoluzione nel mercato del latte. – sottolinea Gianpiero Calzolari, Presidente di Granarolo – Il segmento benessere/salute è quello a maggior
crescita nel mercato. “Produrremo G+ nel nostro stabilimento di Gioia del Colle , – conclude – dove abbiamo fatto investimenti per oltre 5 milioni di Euro e generato l’occasione per l’assunzione di giovani”.

Il G+ prodotto a Gioia sarà disponibile sugli scaffali della grande distribuzione da novembre.