Festa Patronale: un pasto caldo per gli ambulanti dai volontari

Mentre sono in pieno svolgimento i festeggiamenti per S. Filippo, patrono di Gioia, c’è chi si preoccupa di offrire un pasto caldo agli ambulanti che ogni giorno vagano tra le comunità del profondo sud con le loro bancarelle per sbarcare il lunario.

Protagonisti di questa iniziativa sono stati i volontari del Centro d’Ascolto “Dal silenzio alla parola”.

Un impegno che si tramanda ormai da nove anni curato in ogni particolare e coordinato dalla Presidente Rosanna D’Aprile. Quest’anno sono stati duecentocinquanta i pasti offerti grazie alla catena umana di volontari che in piazza Plebiscito all’ora d pranzo, ha provveduto a distribuirli.

Una testimonianza del forte senso dell’ospitalità della cittadinanza che ha riscosso un forte apprezzamento da parte dei destinatari.