Étranger Film Festival 2017: gli ospiti, gli appuntamenti e il programma dell’evento

È stato presentato il fitto programma della edizione 2017 del Film Festival Étranger che si terrà a Gioia del Colle a partire dal prossimo 7 giugno il cui tema, riprendendo il titolo della kermesse, sarà la diversità.

Proprio la diversità è l’oggetto di indagine dell’osservatorio sulla cinematografia contemporanea lanciato dall’associazione “’Étranger” di Gioia del Colle che, dopo il successo del 2014 (oltre 650 presenze nelle 3 giornate di proiezione e oltre 1000 ingressi registrati alla mostra d’arte contemporanea collaterale  EtrA), presenta la seconda edizione di Étranger Film Festival. Le opere di registi emergenti e video artisti internazionali che sapranno mettere a fuoco il tema della diversità declinata come differenza etnica, sociale, religiosa, politica, di genere, concorreranno per la vincita di 2 importanti premi in denaro.

Le novità dell’edizione 2017 sono tante, come il sodalizio con I “Presidi del libro” per imbastire insieme ad autori e lettori il dibattito sulla complessità del presente e sulla Puglia come frontiera e territorio di migrazione.

Poi l’istituzione di una giuria dei ragazzi, per coinvolgere attivamente gli studenti delle scuole superiori nel progetto del festival.

E ancora la rinnovata collaborazione con  Massimo Causo, critico cinematografico e direttore della sezione “Onde” del Torino Film Festival, che ha anticipato: “Cercheremo di raccontare il mondo con lo sguardo del cinema, per spingerci da stranieri curiosi nei territori delle storie, delle culture e di nuovi linguaggi da esplorare”.

Numerose le iniziative in cantiere e le sorprese per cinque giorni all’insegna del cinema, della letteratura, della video arte e della responsabilità, che vedranno alternarsi sul palco artisti affermati e scrittori, come il super ospite Edoardo De Angelis, regista del film “Indivisibili”, premiato con 6 statuette ai David di Donatello e 17 nomination: “L’omaggio a De Angelis – sottolinea Causo – è motivo d’orgoglio per il festival, ancor di più dopo le statuette conquistate alla 61ma edizione dei David di Donatello, dove è stato l’autentico campione del cinema italiano più indipendente. Col suo sguardo visionario ha scandagliato la società partendo dal margine, con una vivida attenzione per quelle figure che cercano una via d’uscita dai luoghi comuni del destino. Sarà interessante raccontare assieme a lui il suo cinema”.

L’evento di apertura si terrà il 7 giugno, alle 18.30, nella sala Javarone di Palazzo San Domenico, Gioia del Colle, e sarà dedicato al torinese Roberto Pedron, fotoreporter  che continua a testimoniare gli orrori della guerra in Siria e in Medio Oriente. Pedron dopo anni passati a realizzare reportage per International Web Post presenterà “Ti racconto una storia”, una raccolta di 40 istantanee sulla guerra vista con gli occhi dei bambini. La mostra rilancerà la riflessione sull’emarginazione e la disperazione dei sopravvissuti di guerra.

Il festival sarà costellato di proiezioni, incontri con registi, autori, mostre, oltre al concorso che richiederà la partecipazione attiva del pubblico al cui giudizio insindacabile sarà affidata la consegna del Premio “Le Barisienne” dedicato a Ricciotto Canudo.  Mentre alla giuria tecnica composta dai registi Edoardo Winspeare, Marco Santarelli e Angelo Amoruso D’Aragona sarà affidata l’assegnazione del premio “Étranger”.

PROGRAMMA

MERCOLEDI 7 GIUGNO PALAZZO DEL MUNICIPIO  Chiostro ore 18:30
Inaugurazione della mostra fotografica “Ti racconto una storia” di Roberto Pedron. Il fotoreporter di International Web Post presenta una raccolta di 40 istantanee sulla guerra vista con gli occhi dei bambini.
SEVEN CINEPLEX ore 21:30 EVENTO SPECIALE PREFESTIVAL Proiezione del film “TARANTA ON THE ROAD”. Il regista Salvatore Allocca e parte del cast presenteranno il film e dialogheranno col pubblico in sala.

GIOVEDI 8 GIUGNO LETTERATURA E CINEMA IN ROSA PALAZZO DEL MUNICIPIO Sala Javarone ore 10-13 / ore 18- 21 Mostra fotografica di Roberto Pedron PALAZZO DEL MUNICIPIO Chiostro ore 20:00 EVENTO SPECIALE DI APERTURA ETRANGER FILM FESTIVAL 2017 “Stereotipi di genere: fabbricare principesse. Dialogo su Bollywood e la tipizzazione della donna”, il regista indiano Pan Nalin incontra il pubblico e presenta il suo ultimo lavoro “ANGRY INDIAN GODDESSES” introdotto da Claudia Bruno, giornalista TGR Puglia, Rai3.
Ore 22:00 Film in  concorso  “VALPARAISO” regia di Claudio Sironi (Italia, 2016, colori, 20 minuti).
Ore 22:25 Film in concorso “IL SILENZIO” regia di Ali Asgari e Farnoosh Samadi (Italia / Francia, 2016, colori, 14 min.)
Ore 22:45  in concorso “MWAVITA, BORN AT TIME OF WAR“ regia di Marco Gualazzini (Italia,2016,col,15’)
Ore 23:00  in concorso “UN ALTRO ME“ regia di Claudio Casazza, (Italia,2016,col,83’). Il regista Claudio Casazza presenta l’opera e dialoga con la psicologa Giusy Lombardo.

VENERDI 9 GIUGNO IDENTITA’ LETTERATURA E CINEMA PALAZZO DEL MUNICIPIO Sala Javarone ore 10-13 / ore 18- 21 Mostra fotografica di Roberto Pedron PALAZZO DEL MUNICIPIO Chiostro ore 18:30 Takoua Ben Mohamed, giovanissima artista italo-tunisina, presenta “Sotto il Velo” (BeccoGiallo 2016) una striscia a fumetti che racconta con ironia la sua quotidianità di ragazza che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia. Federico Zaghis, direttore editoriale BeccoGiallo, racconta l’impegno civile dei suoi fumetti. In collaborazione con la Libreria Minerva.
Ore 19:50 Fuori concorso “HORROR VACUI“ regia di Enrico Acciani, (Italia,2017,col,15’). Il regista presenterà il cortometraggio selezionato allo Short Film Corner della 70esima edizione del Festival di Cannes e dialogherà con il pubblico
Ore 20:15 Fuori concorso “2183 DAYS” regia di Natasha De Betak, (India,2015,col,26’). La regista presenterà il cortometraggio e dialogherà col pubblico.
Ore 21:00 in concorso “IERI E DOMANI “regia di Lorenzo Sepalone, (Italia,2017,col,18’). Saranno presenti il regista Lorenzo Sepalone e l’attrice Nadia Kibout.
Ore 21:30 in concorso “CHOCOLATE WIND“ regia di Ilia Antonenko, (Russia,2016,col,24’).
Ore 22:00 in concorso “MANODOPERA“ regia diLoukianosMoshonas, (Francia /Grecia,2016,col,26’).
Ore 22:30 in concorso “POLIS NEA“ regia di Pierluigi Ferrandini, (Italia,2017,col,16’). Il regista presenterà il film e dialogherà col pubblico.
Ore 22:50 in concorso “WHOEVER WAS USING THIS BED“ regia di Andrew Kotatko, (Australia,2016,col,20’).
Ore 23:15 CONCORSO “FOUR PASSPORT“ regia di MihaljoJevtic, (Germania,2016,col,83’).

SABATO 10 GIUGNO
IL MONDO CON GLI OCCHI DEI BAMBINI,  MUNICIPIO Sala Javarone ore 10-13 / ore 18- 21 Mostra fotografica di Roberto Pedron.
Ore 10:00 Paolo Comentale incontra alcuni alunni della Scuola Primaria S. Filippo Neri col suo libro “Otello cane d’Aprile” (Manni 2015). In collaborazione con Libreria Minerva.
MULTISALA SEVENCINEPLEX ore 17:30 EVENTO SPECIALE Il regista Marco Santarelli incontra il pubblico in sala per presentare “Dustur”, il suo ultimo documentario.
MUNICIPIO Chiostro ore 20:00 fuori concorso “SINDROME“ regia di Rina La Gioia, (Italia,2016,col,15’). Incontro con la regista Rina La Gioia e l’attrice Celeste Casciaro.
Ore 20:30 fuori concorso; Il regista Alessandro Valenti presenta “Babbo Natale” cortometraggio vincitore della 73ma Mostra del cinema di Venezia, sezione “MigrArti”. A seguire incontro con gli autori e testimonianze sulla cultura dell’accoglienza.
Ore 21:00 in concorso “OUTCAST“ regia di YurySysoev, (Russia,2017,18’).
Ore 21:30 in concorso “SPIDER BOY“ regia di Linda Fratini, (Italia,2016,15’).
Ore 21:50 in concorso “MI AMIGO NAIM“ regia diJosè Luis LòpezOrtiz, (Spagna,2017,12’).
Ore 22:10 in concorso “ LA SLITTA“ regia di Emanuela Ponzano, (Italia,2016,19’).
Ore 22:30 in concorso “ MATTIA SA VOLARE “ regia di Alessandro Porzio, (Italia,2016,19’).
Ore 22:50 in concorso “ ALBA“ regia di Ana Cristina Barragàn, (Ecuador,Messico,Grecia ,2016,94’).

DOMENICA 11 GIUGNO TUTTI I COLORI DELL’ARCOBALENO. PALAZZO DEL MUNICIPIO, Sala Javarone ore 18-21 Mostra fotografica di Roberto Pedron.
MUNICIPIO Chiostro ore 18:30 Paolo Panaro legge Leonardo Sciascia da “Gli zii di Sicilia”, opera fra le più note dello scrittore siciliano che riflette sull’emigrazione italiana in America e le condizioni dell’Italia nel secondo dopoguerra. In collaborazione con libreria “La Librellula” con una scelta di titoli sul tema della rassegna “ I colori dell’arcobaleno” attraverso il racconto di due “Memorie migranti”.
Ore 20:00 in concorso “AURELIA“, regia di Francis Magnenot, Katia Viscogliosi (Italia,2016,68’).
Ore 21:15 fuori concorso “IL QUARTO GIORNO DI SCUOLA”, regia di Martina Muso Melilli (Italia,2015,5’).
Ore 21:30 EVENTO SPECIALE DI CHIUSURA ETRANGER FILM FESTIVAL 2017 Edoardo De Angelis presenta il suo film ”Indivisibili” e dialoga col pubblico. Proiezione del film “Indivisibili”.
Ore 23:15 Premiazione delle opere vincitrici e consegna del Premio Étranger, Premio Le Barisienne, Premio studenti.