Ecco la primavera, il regno della variabilità

meteo marzo13

Anche se astronomicamente parlando non sarebbe corretto affermarlo, dal punto di vista meteorologico sembra sia arrivata la primavera.Infatti lo scenario meteorologico in quota (500 hpa) mostra un flusso zonale est-ovest, tipico del periodo primaverile, ma mi dispiace deludervi, una delle caratteristiche principali della primavera é la spiccata variabilità.

Una leggera flessione nel flusso zonale potrebbe portare precipitazioni dalla tarda serata di oggi Venerdi 8.

Sabato, Domenica, Lunedì e Martedì saranno caratterizzati da un cielo irregolarmente nuvoloso per nubi medie e un vento debole occasionalmente moderato dai quadranti sud-occidentali. Nella serata di Martedì c’è la possibilità che cada qualche millimetro di pioggia, Mercoledì molto nuvoloso o coperto con precipitazioni nella serata a causa dell’approssimarsi di una perturbazione atlantica che dalle coste francesi si sposterà su di noi portando pioggia anche Giovedì.

Come già accennato i venti saranno deboli o moderati dai quadranti sud-occidentali e ruoteranno dai quadranti settentionali tra Giovedì e Venerdì.
Le temperature saranno comprese tra i 4 e 17 °C. Vi saluto e vi ricordo che: tutto è prevedibile tranne che il futuro!

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento