E’ morto Mimmo Castellano, designer e fotografo internazionale

Si è spento a Milano ieri 29 luglio all’età di 83 anni, il graphic designer Mimmo Castellano.

Era nato a Gioia del Colle ma sin dal 1967 ha vissuto e lavorato a Milano. Era un autodidatta ed aveva iniziato la sua attività di fotografo e graphic designer a Bari nel 1951 dove ha curato soprattutto l’immagine della casa editrice Laterza.

E’ stato per tanti anni consulente per la Rai, l’Italsider, L’INA, il Coni, L’Alitalia e tante altre aziende importanti.

Impressionante la sua produzione e i riconoscimenti nazionali ed internazionali ottenuti. Si tratta sicuramente di uno dei massimi esponenti della grafica negli anni ’60-’70.

Per la Rai e l’Italsider per anni ha curato i padiglioni della Fiera del Levante e per l’Eni la progettazione del libro Paese Lucano.

Suo anche un contestato logo del Latte Perla, l’immagine della maschera Farinella del Carnevale di Putignano, ed il logo della Fiera del Levante rimasto tale dagli anni ’60 fino al 2004.

Nel 2005 al Castello Svevo di Bari la mostra “Mimmo Castellano, Cinquant’anni di grafica ed altri giochi” ne ha celebrato il talento, e proprio in quella occasione il maestro è stato ospite di una serata nella nostra città.

Dal carattere difficile, per alcuni quasi impossibile, all’epoca del sindaco Mastrovito, si era proposto di realizzare un’opera per la città di Gioia del Colle. Alcune divergenze tra amministrazione e artista hanno fatto saltare il progetto.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento