Il dott. Umberto Postiglione è il Commissario prefettizio di Gioia

È Umberto Postiglione, Prefetto in quiescenza, il Commissario nominato il 18 maggio dal Prefetto di Bari per la provvisoria gestione del Comune di Gioia del Colle con i poteri del Sindaco, della Giunta e del Consiglio per l’approvazione del bilancio di previsione 2018.

Originario della provincia di Salerno, il dottor Postiglione è stato nel 2011 Prefetto di Palermo, nel 2012 Commissario Straordinario della Provincia di Roma e poi Direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

Il decreto di nomina è stato firmato il 18 maggio, vale a dire il giorno dopo l’ultima data utile imposta dal Prefetto di Bari per l’approvazione del Bilancio, data nella quale, il Segretario comunale di Gioia ha comunicato al Prefetto la non approvazione del Bilancio da parte del Consiglio comunale. Al 17 risalgono invece le dimissioni in blocco del Sindaco, Assessori e sette Consiglieri di maggioranza.

A breve lo stesso Prefetto di Bari dopo questo decreto di sospensione del Consiglio comunale e la nomina del dott. Postiglione per l’approvazione del Bilancio, firmerà il decreto di scioglimento del Consiglio e quello di nomina del Commissario prefettizio il quale amministrerà Gioia fino alle prossime elezioni amministrative, con ogni probabilità riconfermando  lo stesso dott. Postiglione.