Domani in Consiglio comunale si parlerà di Covid-19 e possibili interventi. Lo ha chiesto la minoranza

Primo Consiglio comunale del 2021 quello che si celebrerà domani a partire dalle 9.30 a Gioia del Colle in diretta sulla pagina social del Comune.

Si parlerà di diversi argomenti, tutti presentati dalle minoranze. A cominciare dalla interrogazione presentata dal Consigliere Donato Colacicco sull’efficacia delle scelte adottate per la realizzazione dei centri estivi 2020.




Si parlerà finalmente di Covid. La discussione era stata chiesta come autoconvocazione dai consiglieri di minoranza per parlare di un programma di interventi nei settori sanitario, protezione civile, sociale, economico, scolastico e culturale. Il punto era stato portato anche nel Consiglio comunale dello scorso 17 dicembre, ma la discussione sull’approvazione del nuovo regolamento per gli interventi di ampliamento previsti dalla legge regionale 14/2009, volgarmente definito Piano Casa, aveva praticamente assorbito l’intera giornata. I tanti emendamenti al piano presentati dalle minoranze, discussi e quasi del tutto bocciati dalla maggioranza, avevano protratto i lavori fino a sera, per cui si decise di rimandare la discussione sull’emergenza pandemica.  

Al terzo punto si discuterà di un disegno di legge presentato dal Consigliere Rosario Milano del Gruppo Misto che ha come oggetto: “disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata di cui all’art. 116, comma 3, cost.”

Sempre sul Covid-19, il Consigliere di Prodigio Donato Colacicco ha presentato una risoluzione che verrà discussa sempre domani con cui si chiede di avviare una campagna comunale di informazione e sensibilizzazione sul territorio.

foto Mario Di Giuseppe