Divieto di botti per Capodanno

Per Capodanno scatta il divieto di far esplodere petardi. Anche quest’anno su tutto il territorio comunale di Gioia del Colle non sarà possibile usare nei luoghi pubblici oppure aperti al pubblico materiale esplodente, far esplodere petardi, castagnole e simili artifici esplodenti e fortemente rumorosi, di alzare lanterne volanti.

L’ordinanza del Sindaco pone il divieto nei giorni 30-31 dicembre 2020 e 1- 2 gennaio 2021.

Il divieto è esteso anche ai luoghi privati posti all’interno dei centri abitati e nelle adiacenze delle carreggiate stradali, marciapiedi, aree verdi e viali alberati, tranne che non si sia titolari di adeguata licenza.

Gli organizzatori delle manifestazioni pirotecniche debitamente autorizzate nel corso dell’anno, dovranno garantire una preventiva informazione sull’impiego di materiale pirotecnico durante l’evento per evitare danni a persone e animali, che non andrebbero comunque lasciati incustoditi.

L’ordinanza menziona anche iniziative private anche se debitamente autorizzate. Sembra però del tutto evidente che insistendo la zona rossa
in quei giorni proprio a causa del contenimento della pandemia da covid-19 ogni tipo di iniziativa, seppur privata, non potrà verificarsi.