Divieto di botti per fine anno

Per tutelare l’incolumità pubblica e il rispetto delle norme del vivere civile e per la protezione del patrimonio pubblico e degli animali, è stata emanata l’ordinanza con cui si vieta il 30 e 31 dicembre e 1 e 2 gennaio 2020, ai detentori di materiale pirotecnico senza regolare licenza di far esplodere materiale esplodente nel territorio comunale di Gioia del Colle.


Si raccomanda a coloro che sono autorizzati di avvisare preventivamente e in modo capillare i cittadini della zona attraverso manifesti e social network.

Per quanto possibile si chiede di non lasciare da soli i propri animali domestici e di attuare misure preventive come rimuovere oggetti che possono provocare ferite, di non legarli, non lasciarli sui balconi o comunque all’aperto, minimizzare il rumore dei botti con la tv accesa e comunque rivolgersi al proprio veterinario per consigli preventivi.

In caso di mancata osservanza, potrà essere applicata una sanzione amministrativa pecuniaria che va dai 25 ai 500 euro e la confisca del materiale pirotecnico.

Ecco l’Ordinanza n.95 divieto botti