Danny prosegue l’avventura a The Voice

danny-losito-579x300

Prosegue con successo il cammino di Danny Losito a The Voice of Italy. La puntata dello scorso 4 aprile prevedeva una “battle” fra Danny e Savio Vurchio, 44enne tranese, entrambi voci della scuderia allenata dal coach Piero Pelù, leader storico dei Litfiba. Secondo i meccanismi del talent, i due dovevano esibirsi nell’esecuzione dello stesso pezzo, “Crazy”, hit del 2006 dei Gnarls Barkley: alla fine, in base alla valutazione del coach, chi dei due fosse stato protagonista della performance migliore avrebbe proseguito nella gara. Alla fine è stato il cantante gioiese a spuntarla.

Una performance di grande intensità, che è stata solo la punta dell’iceberg di un training preparatorio non certo privo di emozioni e di interesse, non solo per la difficoltà del pezzo, ma anche per il fatto che entrambi i contendenti si sono preparati insieme, sotto la guida di Piero Pelù e di Cristiano Godano, leader di una delle rock bande italiane più importanti, i Marlene Kuntz: “Il training per eseguire Crazy è stato interessante dal punto di vista artistico – ci ha raccontato Dannyognuno di noi crede di sapere sempre tutto forse, ma in realtà i consigli del coach sono perle preziose. Un bel ricordo è quello di me e Savio in camera d’albergo a cantare insieme per imparare il brano, una bella storia davvero“.

Come riporta lo stesso sito della trasmissione, è stata davvero una sfida all’ultima nota, e per Piero Pelù la scelta fra i due non è stata certo facile: ha optato per Danny Losito, perché a suo dire, “ci ha messo un pizzico di crazy in più“. Lo stesso Danny conferma: “Sono contento della mia performance, credo di aver interpretato sul palco il significato di quel brano, l’ho vissuto fino all’ultimo secondo con quel briciolo di pura follia che ci vuole sul palco lasciando all’istintività il timone per arrivare alla meta … Il live!”.

Di sicuro finora a Danny Losito non è mai mancata la determinazione per affrontare le varie prove che The Voice of Italy prevede per i suoi concorrenti, forse proprio questo pizzico di crazy in più che ci auguriamo possa portarlo sempre più lontano.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento