Coronavirus, operazione della Guardia di Finanza contro gli speculatori

Il meglio della fibra tim

Il meglio della fibra tim

Sono stati impegnati fino a ieri sera 110 i militari della Guardia di Finanza nel controllo di attività commerciali in 28 Comuni della Provincia di Bari e Bat, tra cui Gioia del Colle.


L’operazione, denominata “Right price” è stata voluta per intensificare le attività di controllo economico del territorio e per contrastare eventuali condotte speculative o comunque illecite sui prezzi al pubblico dei prodotti anti-contagio, come mascherine, igienizzanti/disinfettanti, guanti, alcool etilico denaturato e alimentari e di prima necessità  come indumenti e saponi.

I controlli sono scattati in seguito a numerose chiamate al 117. Gli investigatori sospettano che per l’attuale emergenza dovuta al Covid-19, i commercianti abbiano aumentati i prezzi.

La Guardia di Finanza di Bari ha così sequestrato nei 51 esercizi commerciali controllati, 12 mila prodotti del valore complessivo di 25mila euro, denunciando 2 persone per pratiche commerciali illecite e fraudolente. Sono state segnalate inoltre 17 titolari di attività commerciali per non avere rispettato la normativa in materia di sicurezza dei prodotti e di disciplina dei prezzi.