Convocato il Consiglio comunale sull’asilo nido

Domani alle 9, il Consiglio comunale di Gioia del Colle è convocato per decidere sulla deliberazione del Commissario Prefettizio, Umberto Postiglione, che chiedeva l’esternalizzazione del servizio di gestione dell’asilo nido comunale e della mensa annessa.

Proprio lo scorso aprile Postiglione, preso atto dei costi del servizio dell’asilo comunale aveva ritenuto necessario provvedere ad organizzare la gestione del servizio educativo per la prima infanzia mediante esternalizzazione a terzi, dando atto che sarebbe stata adottata la

soluzione maggiormente idonea e conveniente per l’Amministrazione affinchè ci fosse l’utilizzo completo della struttura in favore di n°48 bambini, tra lattanti, divezzi e semi divezzi.

La nuova amministrazione insediatasi di fatto a giugno attraverso il recupero di alcune somme sembra poter garantire il servizio almeno per l’anno scolastico che inizia a settembre  anche con orario pomeridiano, ma con un leggero ritocco alle tariffe stabilite in base all’Isee familiare del bambino.

Per questo motivo il Consiglio comunale domani ritirerà la decisione del Commissario approvando anche le nuove tariffe.

Altri argomenti all’ordine del giorno sono la nomina dei componenti delle commissioni consiliari permanenti e l’istituzione commissione speciale per il funzionamento del consiglio comunale con la nomina dei componenti.