Nuovo consiglio direttivo della Confraternita del Rosario

Nuovo consiglio direttivo per la Confraternita del SS. Rosario, presente nella chiesa di San Domenico. Francesco Tuseo-Ferrer è il nuovo presidente, per il triennio 2018/2021, che subentra, dopo i due trienni di presidenza, ad Andrea Luigi Mongelli.

Con Francesco Tuseo-Ferrer, sono stati eletti Rosalba Lucarelli, alla quale è stata affidata la carica di direttore amministrativo, Pinto Cristina (che svolgerà la carica di segretario), Jagoda Santini (animatrice liturgica) e Antonio Fieschi (nominato vice presidente), che da primo dei non eletti subentra a Francesco Ronco, dimessosi per problemi di famiglia.

Consiglio direttivo che domenica scorsa, nel corso della Celebrazione Eucaristica, ha prestato giuramento alla presenza del padre spirituale don Tonino Posa.

Nuovo consiglio di amministrazione che si muoverà sulla traccia già segnata dalle amministrazioni precedenti, quindi sempre pronto a vivere al meglio i momenti di fede che vedrà in prima linea la nostra Confraternita e le iniziative che di anno in anno si organizzeranno per avvicinare più fedeli e magari nuovi associati.

Ed una delle tante iniziative in linea con il passato è quella della “Lotteria di Pasqua”, a margine della quale sono state messe in palio dodici uova di Pasqua di Kg. 3 cadauno. I biglietti vincenti saranno abbinati ai primi due numeri estratti sulla ruote di Bari, Firenze, Napoli, Roma, Venezia e Nazionale, estrazione del lotto del 31 marzo prossimo venturo. Il costo del tagliando è di 2,50 € e la somma raccolta servirà a finanziare il già avvenuto posizionamento delle moderne luci a led nella nicchia della Madonna del Rosario, dell’Addolorata e di Gesù morto, oltre che per lavori di pitturazione da effettuare prima della festa della Madonna di Pompei.