Consiglio comunale: ecco la composizione delle Commissioni

Decisa la composizione delle commissioni consiliari che si occuperanno di valutare in via preliminare gli atti di programmazione e pianificazione operativa e finanziaria e l’approfondimento dei risultati periodici del controllo e della gestione corrente e degli investimenti, concorrendo ai compiti di indirizzo politico-amministrativo attribuiti al Consiglio.

I consiglieri eletti sono stati infatti assegnati alle quattro commissioni previste.

Della 1^ Commissione, che si occupa  di bilancio e programmazione, affari generali, personale, appalti e contratti, società partecipata, faranno parte i Consiglieri comunali Donato Paradiso, Donato Colacicco, Filippo Colapinto e Andrea Benagiano.

Alla 2^ Commissione, dedicata alle attività produttive, lavoro, agricoltura, industria, commercio, artigianato, affari cimiteriali, parteciperanno Franco Donvito, Pasqua Serra, Domenico Capano e Filippo Martucci.

In 3^Commissione, riservata ai servizi sociali, sanità, scuola e cultura, beni culturali e ambientali, sport, turismo e spettacolo, politiche giovanili siederanno Vito Etna, Marica Farina, Domenico Casamassima, Milena Pavone.

Nella 4^ Commissione, rivolata all’assetto ed uso del territorio, ambiente, lavori pubblici, traffico, protezione civile ci saranno Ottavio Ferrante, Marianna Milano, Rosario Milano, Maurizio Liuzzi.

La Commissione speciale sarà costituita da Domenico Capano, Ottavio Ferrante, Marica Farina, Milena Pavone e Filippo Martucci.

Le sedute non prevedono gettoni di presenza. Come promesso in campagna elettorale, la maggioranza, ha offerto ai membri dell’opposizione il ruolo di Presidente quale misura di garanzia al lavoro e al ruolo che le Commissioni hanno.

Sulla possibilità che il Consigliere comunale di Prodigio Donato Colacicco possa svolgere il suo mandato, pur trovandosi per motivi di lavoro lontano da Gioia del Colle, tiene a precisare: “Richiederò nuovamente anche per questa attività la possibilità di collegarmi in teleconferenza. Lavoro già così da tempo, collegandomi con varie parti del mondo per riunioni. Occorre solo un collegamento internet e la volontà di farlo”.