‘Come fiori’, un percorso di arti visive nel foyer del teatro

Lucio Romano chiama a raccolta gli artisti che già avevano impreziosito Etra, la rassegna delle sette arti tenuta a Palazzo Romano nel 2014, e in collaborazione con Sic! ProgettAzioni Culturali e Alessandro Capurso Photo propone “Come Fiori”, un percorso di arti visive organizzato nel foyer al piano superiore del Teatro Rossini a Gioia del Colle.

Si inizia lunedì 18 gennaio alle 19,30 con Pierluca Cetera “e le altre cose” cui seguirà  Dario Agrimi  dal 3 febbraio con la sua mostra di smalti su tela chiamata “360 gradi” e Pierpaolo Miccolis che esporrà le sue “forze liquide” a partire dal 24 febbraio.

Il parterre di artisti stabili al Museo Pino Pascali  è completato da Iginio Iurilli, nativo di Gioia del Colle, che dal 7 marzo  presenterà “dalla terra al mare”, sculture e installazioni dove la terza dimensione trova spazio in ogni tipo di materiale.

Il quinto appuntamento è con la fotografia narrativa di Marcello Carrozzo. L’autore di Escaping People, il Respiro dell’Utopia ed altri reportage sulle aree critiche del mondo, espone “Margini”dal 23 marzo.

Nel prosieguo della cultura costruttiva della sinergia tra enti e associazioni di servizio, Palazzo Romano Eventi celebrerà anche la giornata Mondiale della Poesia; il 21 marzo Lucio Romano, e Giuseppe Scaglione dialogheranno con lo scrittore, disegnatore, musicista e poeta Vittorino Curci.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento