Una chiamata per opere artistiche in ricordo di Michele Montesardo

Il 28 agosto si ricorderà Michele Montesardo, libraio instancabile e delicato sognatore, a quattro anni dalla sua scomparsa che con la sua opera costante e silenziosa, ha ispirato La Bibliocabina a Piazza Pinto, uno spazio di condivisione e partecipazione che oggi vive grazie all’amore incondizionato dei suoi fruitori. Uno spazio che torna a Gioia del Colle pienamente funzionale e sicuro



E per celebrare il ritorno alla socialità, dopo il fermo della cabina dei libri voluto dal lockdown imposto per contenere il Covid-19, i volontari hanno pensato a una call per opere artistiche (racconti, poesie, opere pittoriche, brani musicali) edite o inedite che abbiano come tema la Leggerezza, da inviare alla pagina social de La Bibliocabina entro domenica 23 agosto.

Verranno selezionate opere e spunti che più colpiranno per contenuti e qualità, invitando gli autori a presentarle, attraverso letture, esibizioni o esposizioni, nel corso dell’evento del 28 agosto.