Checco Zalone fa tredicimila presenze in tre giorni al cinema Seven

Tredicimila presenze in tre giorni. Il ciclone di “Quo Vado”, il film di Checco Zalone che in tutta Italia ha guadagnato oltre 22 milioni di euro in tre giorni di programmazione, si è abbattuto anche su Gioia del Colle, in particolare al cinema Seven dove è in programmazione dal 1 gennaio.

Per comprendere la portata del fenomeno è utile considerare che in un week-end normale il cinema Seven contiene all’incirca 4000 presenze. Il film di Zalone da solo e in tre giorni ha realizzato oltre il triplo delle presenze medie che fa di solito il sabato e la domenica. E chissà cosa accadrà nei prossimi giorni con il festivo dell'Epifania e un ulteriore week-end.

Al secondo posto per presenze totali a Gioia, per i film usciti nel periodo natalizio e notoriamente i più visti, c’è un kolossal mondiale come Star Wars che ha realizzato ad oggi 4000 presenze in 20 giorni, cioè meno di un terzo di Quo Vado.

Il direttore del cinema Seven Giancarlo Castellano, nonostante il grande successo del film dell’attore pugliese, ha deciso di non rinunciare alla diversificazione della programmazione con altri titoli, come invece hanno fatto le multisala del circondario in questi giorni, programmando in molte sale l film di Zalone. Ad esempio dal prossimo 7 gennaio si potranno vedere al Seven due film di qualità molto attesi come Carol e Macbeth.

Infine la piccola e parziale classifica dei film di Natale, in attesa di quella definitiva a fine feste. I più visti al Seven sono stati al momento: Quo Vado seguito da “Il Piccolo Principe” e in terza posizione “Il ponte delle spie”. 

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento