Buoni sconto per spendere a Gioia, l’iniziativa è partita

Come incentivare il commercio gioiese e spingere ad acquistare nei negozi di Gioia del Colle?

La riposta potrebbe giungere da Gioiacom, una associazione nata da qualche mese e che ha raggiunto già circa 90 esercizi commerciali associati.

L’intento è semplice: creare una rete di commercianti che insieme possano spingere il gioiese a rimanere a Gioia e non acquistare altrove.

Come? Con una ricetta semplice, ovvero con un carnet di buoni sconto.

Ne sono stati stampati 5000 e ne contengono 24 e ci sono buoni sconto per il mondo della ristorazione, della moda, dell’oggettistica. Il costo di ogni blocchetto è di 5 euro e viene distribuito nelle varie attività commerciali.

I 5 euro serviranno a finanziare iniziative future, soprattutto in vista del prossimo Natale, ma a conti fatti, chi decide di consumarli tutti rientra abbondantemente nel costo del carnet.

Insomma i commercianti gioiesi ci provano e promettono proprio per il periodo natalizio iniziative coinvolgenti.