Amministrative2019/Il Partito Comunista in lizza con Roberto Cardilli candidato sindaco

“Per diffondere e affermare i valori della pace, dell’antifascismo e della giustizia sociale il Partito Comunista ha deciso di partecipare direttamente alla campagna elettorale per la elezione del prossimo consiglio comunale a Gioia del Colle”.

Così la sezione del Partito Comunista di Gioia del Colle ha deciso di partecipare alla prossima campagna elettorale per le Amministrative 2019, candidando alla carica di Sindaco il suo responsabile politico, Roberto Cardilli.

Non aderendo alla coalizione di centrosinistra, il partito ha deciso di preparare una lista composta da operai, intellettuali, disoccupati e pensionati.

Ma fa un appello e chiede che la lista depositata venga sottoscritta da oltre 200 cittadini gioiesi per poter essere ammessa alla competizione elettorale, così come prevede la legge.

“Chiediamo ai cittadini interessati al cambiamento economico, culturale, sociale, reale, di sistema, di sottoscrivere la lista ponendo la propria firma sui modelli depositati presso l’ufficio elettorale dalle 9 alle 13 da lunedì al venerdì, e, solo il martedì, anche dalle 16 alle 17.30, muniti di un proprio documento personale”, ricordando che è possibile sottoscrivere solo una lista.