Amministrative 2019/ Pro.di.gio. parla di urbanistica con Daniela De Mattia

Il Movimento politico Pro.di.Gio. in vista delle elezioni amministrative che si terranno a Gioia del Colle a maggio, continua la presentazione del proprio programma elettorale. Questa volta si parla di Urbanistica, Appalti e Lavori pubblici.

A spiegare nel dettaglio il programma sabato 6 aprile alle ore 18.30 presso la sala De Deo del Palazzo Municipale, ci saranno il candidato Sindaco per Prodigio Donato Colacicco e l’architetto Daniela De Mattia, ex Assessore all’Urbanistica dell’Amministrazione Lucilla, che in caso di vittoria della compagine sarà nominata vice Sindaco con delega all’Urbanistica, Lavori pubblici e Programmazione 2019/2024 della Giunta Colacicco.

Si parlerà di:
• Bandi e Appalti, atti di indirizzo per la trasparenza e la legalità;
• Urbanistica: Piano Urbanistico Generale e Regolamento Edilizio Comunale, proposte di misure per il rilancio del settore edilizio, per il recupero dell’edilizia storica urbana e rurale, e per incentivare la qualità architettonica ed urbana;
• SUE e SUAP: rafforzamento degli sportelli unici;
• Lavori Pubblici: programmazione delle manutenzioni (immobili-strade-parchi urbani e rurali), opere pubbliche finanziate ed opere da programmare attraverso percorsi partecipativi;
• Programmazione 2019-2024: panoramica delle possibili fonti di finanziamento, a livello locale, metropolitano, regionale, nazionale ed europeo.

“Diversi argomenti hanno già visto l’Amministrazione Lucilla confrontarsi e collaborare con le professioni ed imprese tecniche locali, per cui vogliamo tracciare un percorso di continuità che permetta di superare questa fase di commissariamento riprendendo rapidamente quanto avviato dal 2016.  – sottolinea il Movimento – Questo incontro vuole rimarcarne la centralità nella nostra proposta amministrativa del costante dialogo con gli attori dei diversi settori cittadini, ed in particolare il valore della partecipazione dei tecnici ed imprenditori edili locali alla costruzione e miglioramento del nostro territorio”.