I 60 anni della Granarolo con la “Festa del Latte” anche a Gioia del Colle

Il gruppo Granarolo festeggia sessant’anni di attività con una serie di celebrazioni nei vari stabilimenti in Italia tra i quali è stato scelto quello di Gioia del Colle come rappresentativo di tutta l’area meridionale.

Sabato 21 ottobre dalle ore 10,00 alle ore 16,00 sarà possibile visitare le zone di produzione, stoccaggio e distribuzione dello stabilimento gioiese e partecipare ad alcuni laboratori di trasformazione del latte in prodotti derivati compresi i delattosati.

Per Gioia del Colle si tratta di una doppia ricorrenza: sono passati vent’anni esatti da quando nel 1997 la  Granarolo SpA acquistò il pacchetto maggioritario di quote della SAIL (la Società Agricola Industriale Latte che aveva fondato l’opificio nel 1950).  Il marchio Sail-Perla venne mantenuto fino al 2009 quando lo stabilimento fu inglobato interamente nella politica di marketing del gruppo industriale bolognese.

“Il presidente Gianpiero Calzolari tiene moltissimo a questa celebrazione – ha dichiarato Maurizio Matarrese dello stabilimento gioiese – e, con i vari dirigenti,  ha organizzato le  giornate nei diversi impianti italiani affinché gli stessi dipendenti guidino i visitatori nei reparti produttivi. A Gioia del Colle abbiamo prenotazioni per più di mille persone, ma ad ogni modo aspettiamo chiunque voglia venire a trovarci per fare merenda con noi, partecipare ai laboratori con il latte e ritirare i nostri gadget”. 

Le visite aziendali  sono state  programmate sul sito gruppogranarolo.it/festadellatte con cadenza di sessanta minuti a partire dalle ore 10 e, durante l’ora sarà possibile assaggiare  i prodotti a marchio Granarolo, Yomo, Buon Casale ecc. nonché prenotarsi per una piccola escursione, programmata in giornata, in un allevamento consorziato con la Granarolo.