I 60 anni di attività di Stilmobili fondato da Pierino Milano

Era il 2 febbraio del 1956 quando Pierino Milano apre a Gioia del Colle in via Bacco la sua attività di falegnameria. Sempre il 2 febbraio del 1966, esattamente dieci anni dopo, l’attività artigianale si trasforma in un negozio di mobili sempre a suo nome in Piazza XX Settembre.

Nei primi anni del dopoguerra l’attività di Pierino Milano è una delle prime in città di quel settore. Erano i primi anni in cui, dopo tanta povertà, le famiglie gioiesi iniziavano a migliorare le loro condizioni di vita e benessere.

Pierino Milano in quegli anni per diverse volte deve rinunciare alla sua personale camera da letto, che si era realizzato da sé, perché gli amici che passavano da casa se ne innamoravano e la volevano acquistare a tutti i costi.

La presenza di Milano in città non si limita all’attività commerciale. Negli anni ’50 è un valido giocatore della squadra di calcio Pro Gioia e negli anni ’70 è dirigente e poi Presidente della squadra Gioiese.

Nel 1970 si edifica l’immobile in via Acquaviva utilizzato dapprima come deposito e oggi è l’attuale sede del negozio mobili. Soltanto nel 1985 il mobilificio Pierino Milano sostituisce il nome con Stilmobili.

I tempi cambiano, il marketing e la pubblicità impongono un nuovo stile.
Nel 1998 Stilmobili si fa in due con spazi differenti che curano a tutto tondo il mondo della casa. In Piazza XX settembre c’è “Cookstore” il negozio di oggettistica, in via Acquaviva c’è “Lifestore” per la vendita di mobili. Alla guida delle due realtà oggi ci sono Pasquale e Angelo che è architetto e opera a Firenze.

Da allora Stilmobili è cresciuta, festeggia 60 anni di attività e si affaccia al mercato nazionale ed internazionale “con quella esperienza – dice Pasquale Milano – che ci porta ad analizzare con cura i bisogni della nostra clientela, puntando a quello che è stato da sempre il nostro marchio distintivo: l’affidabilità”.