Il 36° Stormo per la ricerca contro il Neuroblastoma

Sono circa 600 le uova di cioccolato pasquali consegnate al 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle acquistate dai soci del “Sodalizio 36° Stormo” a favore della “European Neuroblastoma Association” Onlus che riunisce i genitori con esperienza diretta sulla malattia per aiutare la ricerca scientifica a sconfiggere il Neuroblastoma (forma tumorale altamente maligna che colpisce i bambini in tenera età e che rappresenta la prima causa di morte per malattia in età prescolare).

L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Difesa, è stata subito adottata dal “Sodalizio 36° Stormo”, associazione in cui convergono Sottufficiali, Graduati e personale civile della Difesa che con un costante operato contribuisce a favorire e migliorare il benessere morale e materiale del personale e contestualmente promuove iniziative benefiche e di solidarietà.

La consegna delle uova, a cui ha presenziato il Presidente dell’Associazione ENEA Mario Dimola e del dott. Vito Ferrara (referente per la regione Puglia), si è conclusa con i ringraziamenti e l’apprezzamento espresso dal Presidente Dimola per l’entusiasmo e la prontezza con cui il Comandante del 36° Stormo Caccia, Bruno Levati, ha risposto all’iniziativa sposando in pieno quello che è il messaggio di aiuto e di speranza della Onlus: “L’aiuto di ognuno di noi è importante. Sosteniamo ENEA e la ricerca sul Neuroblastoma”.

Il 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle dipende dal Comando Squadra Aerea. Assicura la Difesa Aerea dell’area di interesse nazionale e NATO, concorrendo al controllo, sin dal tempo di pace, dello Spazio Aereo relativo.